STAGE

ESEMPIO DI STRUTTURAZIONE DI STAGE RESIDENZIALE DI 3 GIORNI

CONTENUTI

  • Conoscenza di sé stessi: pregi, difetti, punti forti, punti deboli. Migliorare la performance attraverso allenamenti mirati. Scelta degli allenamenti specifici in funzione degli obiettivi.
  • Programmazione degli allenamenti
  • Sapersi gestire nell’organizzazione e nella pianificazione degli allenamenti specifici per il trail
  • Equipaggiamento
  • Scelta ottimale della attrezzatura
  • Strategie nutrizionali durante gli allenamenti e la competizione
  • Aspetti mentali e motivazionali

STRUTTURAZIONE

Le parti pratiche saranno accessibili a tutti ed eventualmente verranno organizzati due gruppi di lavoro in base al livello di allenamento. È comunque richiesta una base minima di preparazione e di allenamento alla corsa su medie distanze. Tutte le lezioni teoriche e pratiche, le valutazioni e le impostazioni delle linee guida relative ai programmi di allenamento saranno tenute da Simona e Fulvio. Attraverso l’esperienza di Trail Running Coaching e la proiezione di immagini e filmati, si cercherà di approfondire tutti gli aspetti di questa affascinante disciplina sportiva.

Al termine del corso ogni partecipante riceverà una scheda tecnica personale contenente:

  • valutazione della corsa e del gesto sportivo
  • esercitazioni o consigli specifici adatti al miglioramento di eventuali imperfezioni riscontrate
  • linee guida attraverso le quali potersi orientare nella esecuzione dei propri allenamenti, sulla base degli obiettivi personali
PROGRAMMA (esempio)

GIOVEDÌ

ORE 17:00 ritrovo, registrazione dei partecipanti, cena

Valutazioni di ingresso:

  • Anamnesi e raccolta dati
  • Valutazione posturale con Spinal Mouse, sistema digitalizzato per la valutazione della colonna vertebrale
  • Valutazione statica e dinamica dell’appoggio del piede con pedana podobarometrica
  • Valutazione bioimpedenziometrica per stimare la percentuale del tessuto corporeo in massa grassa e massa magra

VENERDI

ORE 7:00 colazione

ORE 8:00: inizio lavori

– TEORIA: introduzione al corso di trail: concetti generali.

– TEORIA: Preparazione atletica in funzione del trail. Descrizione delle metodiche di allenamento.

– PRATICA: corsa di introduzione e conoscenza; fartlek di circa 1 ora con intervalli per educational e video individuali.

ORE 13:00

Pranzo o buffet preparato dalla struttura che ci ospita: si parlerà durante il pranzo dei criteri di una sana alimentazione basata sulla qualità dei prodotti, indipendentemente dalle soggettive abitudini alimentari.

Ore 15:00: inizio lavori

– TEORIA: preparazione atletica specifica: gli allenamenti mirati in funzione degli obiettivi.

– PRATICA: effettuazione filmati individuali sullo stile di corsa. Esecuzione lavori di elasticità, coordinazione, come effettuare il riscaldamento pre gara

20:00  Cena preparata con prodotti tipici. Cena relax no insegnamenti, si va a braccio.

21:30 Intervista a Simona, partendo dalle sue esperienze sportive inerenti alle decine di podi conquistati e proiezione di filmati e foto di trail da commentare insieme: aneddoti, scelta dei materiali, approfondimenti e curiosità.


SABATO

ORE 7:00 colazione

ORE 8:00: inizio lavori

– TEORIA: la programmazione degli allenamenti. 

– PRATICA: prove tecniche su varie situazioni: salita corribile, marcia ripida con e senza bastoncini, fartlek e i cambi di ritmo, discese facili per dare velocità alla gamba e confidenza gestuale, discesa ripida e tecnica (spiegando i baricentri degli appoggi e la gestione delle difficoltà tipo punte in fuori…quando spingere o quando controllare). Gli atleti verranno filmati in tutte le situazioni.

ORE 13:00

Pranzo durante il quale si parlerà delle linee guida da osservare per l’alimentazione nel Trail Running.

ORE 15:00: inizio lavori

– TEORIA: gli allenamenti complementari al trail: cross transfert (bici, skyalp), l’allenamento della forza e i lavori mirati di potenziamento in circuito e in palestra

– TEORIA: analisi e commento tecnico dei video effettuati

– PRATICA: circuiti di allenamento della forza da effettuare in palestra o in outdoor


DOMENICA

ORE 7:00 colazione

ORE 8:30 – trail medio

Pranzo

Chiusura dei lavori


A CHI È RIVOLTO

  • Agli appassionati della disciplina e della corsa in natura
  • A chi pratica il trail e vorrebbe migliorare le proprie prestazioni
  • A chi corre ma è soggetto ad infortuni o a disturbi
  • Ai neofiti che hanno piacere di avvicinarsi alla disciplina

EQUIPAGGIAMENTO NECESSARIO

  • Abbigliamento da trail running adatto al clima e all’ambiente con un numero di capi adeguato al numero di uscite previste.
  • Abbigliamento sportivo per la seduta di allenamento indoor.
  • Equipaggiamento adatto alla seduta pratica, ovvero zainetto da trail idoneo a contenere tutto quanto è normalmente consigliato in termini di materiale obbligatorio: giacca impermeabile adatta a condizioni di pioggia, vento e condizioni meteo avverse, coperta termica, fischietto, telefono, riserva d’acqua, cibo.

DETTAGLIO RELATIVO ALLE ESERCITAZIONI PRATICHE

Le esercitazioni che verranno effettuate non saranno delle gare agonistiche ma la trasposizione pratica di quello che viene appreso a livello teorico. Il corsista avrà modo di allenarsi in natura, accompagnato dai commenti e dalle eventuali correzioni volte al suo miglioramento.

SEDUTA PRATICA – con “trail medio” intendiamo una corsa in natura della durata di circa due o tre ore, condotta con il principio della alternanza della marcia e della corsa. Non si tratta di una gara ma rappresenta il momento in cui andremo a conoscere, attraverso il trail, le bellezze del territorio che ci circonda e soprattutto avremo modo di fare una lezione pratica “sul campo”, infatti durante questa seduta si corre ma contemporaneamente si parla di trail e si mettono in atto gli insegnamenti sulla tecnica l’alimentazione e l’equipaggiamento. Verranno creati almeno due gruppi in modo da rendere i livelli più omogenei possibile. In base alle condizioni meteo, questo allenamento potrà subire delle modifiche di percorso, di orario o di giorno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: